Il mercato mondiale del rosato

Want create site? With Free visual composer you can do it easy.

Esistono ancora ottime ragioni per produrre rosati, e i numeri lo attestano. Secondo i dati rilasciati dall’Osservatorio mondiale, i valori che riguardano il consumo e la vendita di questo vino sono in netta ripresa: circa il 10% del consumo di vino mondiale è rosè; 3,2 miliardi di bottiglie per 24 milioni di ettolitri. L’Italia rimane il maggior esportatore, con 9,8 mln di hl oltre i confini nazionali, ma molto lontano come consumatore rispetto a Regno Unito, Germania, Stati Uniti e Francia, in testa con 9 mln di hl bevuti nel 2013.

A provocare il crescente interesse intorno a questa tipologia di vino  è sicuramente l’allargamento dei mercati: quello del rosato è un segmento piccolo, di nicchia, presidiato da player molto importanti. Ovvio che se, in ottica globale, si investisse di più in questa categoria sarebbero di più gli spazi entro i quali crescere, soprattutto alla luce dei dati incoraggianti appena citati e di clienti che chiedono sempre più prodotti semplici e di qualità.

campo dei fiori - porto di mola

Porto di Mola ha da sempre riservato particolare attenzione a questa categoria. Il nostro Campo dei Fiori è il risultato finale di una vinificazione in bianco di uve Aglianico. Un profilo interessante con transizioni da note floreali a fruttate, fino a sentire un gusto di spezie nel finale. Sapore fresco ed intenso, ideale come aperitivo e adatto per antipasti, che siano di mare o di terra. Date un’occhiata alla nostra cantina..

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *