Peppì: il vino per festeggiare il Papà

Want create site? With Free visual composer you can do it easy.

La Festa del papà in Italia si festeggia il 19 Marzo, tenendo fede alla tradizione cattolica. In questa giornata, infatti, si ricorda s.Giuseppe, figura iconica di padre. Il santo è anche protettore degli artigiani, in quanto falegname secondo le scritture.

Unendo questi due aspetti, la paternità e l’artigianato, nella settimana dedicata al papà vi parliamo del Peppì, un vino che nasce dal desiderio ricordare Giuseppe Esposito, padre di Antimo, attuale proprietario di Porto di Mola. Questo vino, imponente e dal carattere allegro, viene realizzato con le uve provenienti dal vitigno più vecchio dell’azienda, dove probabilmente, oltre all’aglianico sono presenti varietà autoctone. In questo modo il vino acquista un sapore unico, proprio come i papà e conserva i tratti di una produzione artigianale, ricca delle sostanze del territorio e delle sue tipicità.
Si adatta, quindi, ad una giornata così speciale e per questo motivo lo abbiamo inserito tra le etichette in promozione fino al 31 marzo.

Peppì_Blog

La nostra idea è quella di potervi regalare un’emozione da condividere con un brindisi insieme ad una persona speciale.
Ecco i dettagli dell’offerta: http://www.portodimola.it/nuovo/leccellenza-ti-premia-scopri-la-promozione/.
E se volete fargli un regalo davvero particolare, perché non portarlo con voi in una degustazione in cantina? Saremo pronti ad accogliervi, raccontandovi tutti gli aneddoti dei vigneti.

Vi lasciamo con una curiosità: a Napoli il dolce tipico di s.Giuseppe è la zeppola.
La tradizione a cui è legata è molto particolare: sembra sia nata dopo la fuga in Egitto, quando San Giuseppe dovette vendere frittelle per poter mantenere la famiglia.

Non ci resta che brindare ai papà: PROSIT!

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.