World Wine Web: il vino è digitale?

Want create site? With Free visual composer you can do it easy.

Il digitale ed i social hanno preso piede anche nel settore vitivinicolo.
L’attenzione ricade in particolare sull’e-commerce e sull’apertura delle frontiere per la vendita all’estero che potrebbero veramente aprire nuovi mercati ed economie interne.

L’ultima edizione del Vinitaly, cogliendo appieno queste nuove esigenze, si è concentrata sul digitale con l’organizzazione di un ciclo di incontri specifici ospitando i big del web come Google, Twitter, Facebook, e-Bay ed Amazon.

Noi di Porto di Mola, piccola azienda del sud d’Italia, ci chiediamo quali sono state e quali saranno le conseguenze di questo focus, poiché crediamo nella comunicazione web e negli strumenti che la rete può offrire, in particolar modo nello sviluppo e regolamentazione dell’e-commerce e nella promozione dell’enoturismo.
Noi organizziamo degustazioni e visite in cantina per far conoscere i territori e la produzione, ma è fondamentale essere in una rete online che consente di far aumentare la nostra presenza attraverso la giusta comunicazione.

Tra gli eventi del Vinitaly  molto rumore ha creato l’incontro tra Matteo Renzi e Jack Ma, fondatore della piattaforma n.1 al mondo per l’e commerce, Alibaba. L’imprenditore cinese ha dichiarato che attualmente solo il 6% dei vini italiani è presente sul suo portale e lui vorrebbe portarla al 60%. Cosa bisognerà aspettarsi?

In attesa delle evoluzioni nei mercati asiatici, quello che a noi preme sottolineare è l’esistenza di basi per crescere come settore ed imporsi tra i primi in Italia nella promozione e vendita online.

A parlare sono i dati: il 95% delle aziende ha il proprio sito internet e ben 8 cantine su 10 sono iscritte a Facebook.  I canali più utilizzati sono Facebook (76%), Twitter (32%) e Instagram (23%). Il 78% delle aziende pratica e-commerce: il 30% ha investito nell’e-commerce tramite un proprio sito, mentre il restante 70% si affida a siti specializzati nella vendita di vino online.

2_Blog__1

Il trend crescente del Web si conferma anche sul mercato, considerato che il sistema vitivinicolo italiano vale 14 miliardi di euro.

Il 2015, inoltre, è stato anno di elezione per il vino: l’export ha raggiunto la soglia record di 5,4 miliardi di euro e la produzione del vino italiano ha conquistato il primato nella classifica mondiale.

Si deve partire da queste valutazioni per ragionare su un sistema che integri tutte le potenzialità del settore e che possa garantire crescita e vendite a tutte le aziende, anche quelle minori attivando canali comunicativi condivisi.

Noi siamo attivi in questo senso e pronti ad affrontare sempre nuove sfide!

Vi aspettiamo in cantina, che resta sempre il luogo migliore per parlare di futuro davanti alla qualità dei nostri prodotti.

Prosit!

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.