La storia del vino a scuola: si può!

Want create site? With Free visual composer you can do it easy.

Nel marzo 2016 è stato presentato un disegno di legge che prevede l’introduzione della materia “Storia e Civiltà del vino” nelle scuole primarie e secondarie. Un’ora a settimana dedicata alla tradizione e alla cultura di questo prezioso prodotto del quale l’Italia resta primo produttore al mondo.

La proposta ha suscitato non poche polemiche, soprattutto in riferimento al fatto che si tratta di una bevanda alcolica e che, quindi, può creare pericolose dipendenze.
Se, però, ci confrontiamo con la Francia, che ha introdotto lo studio della storia del vino nel lontano 1991, i dati smentiscono le suddette supposizioni. I tassi di alcolismo, infatti, si sono dimezzati in pochi anni. Dov’è il segreto?
Nell’essere partiti da un assunto imprescindibile: bere è una responsabilità. E la responsabilità si crea con la conoscenza. Insegnare ai bambini che il vino è un prodotto che nasconde molte altre proprietà oltre all’alcol e che rappresenta un elemento di identità storica del nostro paese, non solo rende consapevoli di ciò che si beve, ma aiuta a sviluppare un’attenzione verso chi produce il vino.

Lo sviluppo dell’enoturismo e la crescita dell’interesse per le attività rurali, è dovuto proprio all’impegno delle associazioni di categoria che hanno diffuso un modello salutare e responsabile nei confronti dell’enologia.
Continuare anche con la formazione di base in questa direzione diventa, dunque, un investimento sul futuro che porterà ad una maggiore consapevolezza verso la materia. Sarà fondamentale la collaborazione con le aziende per far conoscere i modelli produttivi e le abitudini dei coltivatori del territorio.

Sosteniamo quindi il progetto, che è partito come sperimentale in Puglia.
Dedichiamo un brindisi speciale all’iniziativa e vi aspettiamo in cantina per farvi scoprire i segreti e le bellezze del vino in attesa dell’approvazione definitiva.

IMG_2004

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.