Come abbinare i vini Porto di Mola ai piatti autunnali

Want create site? With Free visual composer you can do it easy.

L’autunno è arrivato e con lui i prodotti di stagione che regnano sulle nostre tavole. Zucca, castagne, mele, funghi, prodotti semplici che associati al vino creano un abbinamento esplosivo per le papille gustative.

Vivendo ogni giorno a contatto con la terra, crediamo molto nella bontà delle materie prime e nella differenza che riescono a fare in cucina. Il legame tra vino e tavola va ben oltre un semplice pasto e l’associazione di elementi è il primo passo per conquistare i propri ospiti intorno alla tavola. Dunque quali vini Porto di Mola scegliere per colpire il cuore dei commensali? Scopriamolo assieme in queste tre golosissime portate!

Risotto ai funghi porcini abbinati al Petratonda
Un risotto ai funghi porcini, con pochi aromi, mantecato con burro e Parmigiano, una versione che richiede un vino bianco tagliente e corposo come può esserlo il Petratonda, un vino “regale” del vigneto “La Contessa” che ben si sposa con i primi piatti e la consistenza morbida della portata.

Brasato alla zucca e Aglianico Roccamonfina I.G.P.
Succulento e prelibato, un piatto che conquista con i suoi colori tipicamente autunnali. Messo a marinare in Aglianico aromatizzato con pepe rosa, anice stellato, alloro, carote, sedano e cipolla e cotto lentamente per oltre tre ore, può essere accompagnato da una purea di zucca, che avvolge il taglio di carne come una crema che avvolge oggi boccone.

Torta alle mele con un tocco di Passito
Un classico della nonna che fa sempre piacere trovare a tavola, rivisitato con un tocco di classe, l’aggiunta del Passito all’impasto: due o tre cucchiai che rendono il sapore più ricco e intenso, soprattutto se il dolce è accompagnato da un bicchiere dello stesso nettare a chiusura del pranzo.

Quale di questi abbinamenti avete preferito? Vi aspettiamo in cantina per altri consigli per i vostri menù!  portodimola.it/contatti

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *