Casatiello Napoletano: come farlo e i vini con cui abbinarlo

Want create site? With Free visual composer you can do it easy.

Manca pochissimo alla Pasqua e, in Campania, questa festività ha due certezze assolute: la Pastiera e il Casatiello, il re di tutti i rustici.

COS’È IL CASATIELLO

La ricetta del Casatiello ha origini popolari e si presenta come una torta salata, solitamente a forma di ciambella, composta da una base di pane e ricca farcitura, fatta di formaggio, salumi misti e uova. L’abbondanza di ingredienti era rappresentativa delle festività, unico periodo dell’anno in cui il popolo poteva avvicinarsi con le sue pietanze a quelle dei ceti altolocati.

ORIGINI E STORIA 

Le prime testimonianze della ricetta sono rintracciabili ne La gatta Cenerentola di Giambattista Basile, del 1634, che, in un passo dell’opera, scrive:

« E,venuto lo juorno destenato, oh bene mio: che mazzecatorio e che bazzara che se facette! Da dove vennero tante pastiere e casatielle? Dove li sottestate e le porpette? Dove li maccarune e graviuole? Tanto che nce poteva magnare n’asserceto formato. »

In realtà il Casatiello ha radici antichissime, risalenti all’epoca greca e poi romana. Il termine deriva da “caso” (in napoletano formaggio), da cui prende il nome di casatiello, cioè “piccolo pane al formaggio”, per la copiosa quantità che se ne trova all’interno.

Inizialmente utilizzato per le feste pagane in onore di Demetra, viene poi acquisito dalla tradizione cristiana. Metaforicamente, le striscioline di impasto incrociate sull’uovo sodo rappresentano la corona di spine di Gesù Cristo. 

CASATIELLO E CONTRA DEL DUCA, NOBILE UNIONE 

I sapori forti e speziati del Casatiello si abbinano perfettamente con il Contra del Duca di Porto di Mola. Invecchiato oltre due anni, questo vino prende la denominazione di Galluccio Rosso DOP Riserva, grazie all’invecchiamento in botti di rovere e all’imbottigliamento a 30 mesi dalla vendemmia. Il Contra del Duca ha un carattere fiero e austero, ottimo come vino da meditazione, ma anche per accompagnare i piatti più robusti della tradizione culinaria italiana, proprio come il casatiello.

Pronti per portarlo con voi durante i picnic di Pasquetta? Preparate il vostro cestino e via nella natura!

Buone feste da tutto lo staff di Porto di Mola!

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *