Novembre, il mese del vino Novello!

Dopo il tanto lavoro dedicato alla raccolta e alla pigiatura dell’uva, arriva finalmente il momento di assaggiarne frutti. Il Novello Porto di Mola è finalmente disponibile all’acquisto ed è anche per questo che inauguriamo la nuova rubrica “Il vino del mese“ con un articolo dedicato a questo prodotto. 

Un’annata positiva, nonostante il clima sfavorevole, che dai grappoli di Aglianico Taurasi ha permesso di ricavare un vino corposo, giovane e fresco, come il sapore che lascia al palato. Ottenuto con il metodo di vinificazione della macerazione carbonica, oltre alle caratteristiche olfattive particolari, questo tipo di produzione dona al vino un colore vivo, con tonalità che ricordano il porpora e un gusto dove predomina la freschezza degli aromi. 

Cos’è la macerazione carbonica 

Il novello non prende il suo nome dal “nuovo”, ma perché si ottiene da un processo completamente diverso dagli altri vini: la tecnica della macerazione carbonica. Quest’ultima prevede la conservazione dei grappoli d’uva interi in serbatoi ermetici saturi di anidride carbonica. La differenza con il processo di vinificazione degli altri vini è proprio questa: se nella fermentazione alcolica classica, gli zuccheri presenti nell’uva si trasformano in anidride carbonica ed alcool etilico in un ambiente con presenza di ossigeno, in questo processo l’ossigeno non c’è. 

Gli abbinamenti

Il periodo di novembre è propizio per il più classico degli accostamenti: le caldarroste. Il Novello Porto di Mola nasce alle pendici del vulcano di Roccamonfina, territorio con caratteristiche peculiari, ricco di castagneti che ricoprono gran parte dei terreni. Ecco perché dalla tradizione culinaria derivano soprattutto dolci e piatti a base di castagne, come il castagnaccio e la zuppa di castagne e funghi, altro prodotto tipico del nostro territorio. 

Tanti gli altri abbinamenti possibili. Il Novello, infatti, si sposa perfettamente con affettati di ogni genere, paste asciutte dal sapore delicato, carni bianche e cacciagione, sia per pranzo che per cena. 

Per acquistare il Novello Porto di Mola, è possibile compilare il form dedicato alle richieste al seguente link o recarsi nella nostra cantina di Galluccio. 

Condividi l'articolo

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp