Home » Lavorazione del vino: tutte le fasi dalla potatura all’imbottigliamento

Lavorazione del vino: tutte le fasi dalla potatura all’imbottigliamento

  • di

L’annata, la posizione geografica ed il terreno sono dei fattori che influenzano la qualità del vino. Ma anche il processo di vinificazione delle uve e dalla cura delle vite possono influire sulla realizzazione di un buon prodotto.

Vediamo insieme quali sono i fattori che determinano un buon vino e nello specifico le fasi più importanti di lavorazione dalla cura della vite fino all’ultima fase dell’imbottigliamento.

Lavorazione del vino: le fasi

Cura della vite: la potatura

Per realizzare un vino di qualità è importante avere cura della vite e dell’uva in ogni sua fase.
La prima fase di lavorazione del vino è la cura della vite che inizia già dalla barbatella, cioè quando la vite è una giovane pianta. In primavera, appena presenta i primi germogli si procede con la potatura, avendo cura di lasciare solo i migliori, mentre in inverno si procede con l’eliminazione dei germogli laterali.

Potatura secca

Anche quando la pianta di vite è adulta la potatura avviene in diversi periodi dell’anno. Quando la pianta è a riposo nel periodo invernale (tra gli inizi di dicembre e i primi giorni di marzo) si esegue la potatura secca. Quest’operazione servirà a migliorare la crescita della pianta e la produzione dei frutti.

Potatura verde

La potatura verde si effettua nel periodo estivo con lo scopo di regolare la produzione di uva. Questo intervento si esegue individuando i tralci più adatti alla produzione per creare un ambiente idoneo alla maturazione dei grappoli ed evitare la sovrapposizione di tralci e grappoli. La potatura verde influisce anche sull’efficacia dei trattamenti.

Vendemmia

Fase di lavorazione del vino tanto attesa, vissuta come momento di festa dai produttori di vino è la vendemmia. Di solito, il periodo di raccolta comprende i mesi di settembre e ottobre perché è in questo momento che l’uva raggiunge i suoi livelli di maturazione. La raccolta dell’uva destinata alla produzione di vino varia in base al tipo di vitigno, d’uva e dalla tipologia di vino e dai componenti aromatici che si vogliono ottenere.

Per la raccolta esistono due metodi: manuale e meccanica. La raccolta manuale è indispensabile per la produzione di vini di elevata qualità e della produzione degli spumanti metodo classico.

Pigiatura

Successivamente alla vendemmia, la pigiatura è la fase di lavorazione del vino che permette di estrarre il succo dagli acini dell’uva. Questa operazione avviene con l’aiuto della pigiatrice ed il risultato di quest’operazione è il mosto, che sarà poi il protagonista della fermentazione.

Fermentazione

La fermentazione è la fase in cui il mosto, derivato dalla fase di pigiatura, diventa vino grazie all’azione dei lieviti che trasformano gli zuccheri in alcool e anidride carbonica. Il tempo di fermentazione varia in base al tipo di mosto (fra i 5 e 15 giorni), ma la regola generale è di mantenere una temperatura costante, perché se troppo bassa bloccherebbe il processo di fermentazione.

A seconda della tipologia di fermentazione e della temperatura un vino acquisisce sentori aromatici ed olfattivi differenti. Ad esempio, se il vino rosso è fermentato in barrique la temperatura sarà più alta e questo determinerà il sapore, rendendolo più deciso e legnoso.

Imbottigliamento

L’ultima fase di lavorazione del vino è l’imbottigliamento. Eseguire una giusta procedura di imbottigliamento è importante per la conservazione delle proprietà organolettiche del vino. Nello specifico, il tappo di sughero e la capsula della bottiglia svolgono una funzione importante, perché permettono di sigillare la bottiglia ed impedire scambi gassosi con l’esterno ed evitare perdite di vino.

Se vuoi trascorrere momenti di relax circondato dalla natura e degustare vini abbinati ai prodotti locali della nostra Tenuta…

Scegli tra le nostre esperienze sensoriali di tour e degustazioni :

Tour Base

Tour Vini e Vigneti

Tour Gourmet

Vignaiolo per un giorno

Vuoi passare una giornata alla scoperta dei segreti e delle origini della nostra grande passione? Allora non aspettare, prenota qui il tuo tour.