Vino del mese | Peppì, l’Aglianico re della cantina Porto di Mola

Want create site? With Free visual composer you can do it easy.

Imponente e dal carattere allegro, il Peppì di Porto di Mola è il re indiscusso della cantina e nasce dalla volontà del proprietario Antimo Esposito di voler ricordare suo padre Giuseppe, da tutti conosciuto come Peppì. La sua dedizione verso la tenuta e i vini la ritroviamo nella pienezza del gusto di questo prodotto, ottenuta grazie ad un’attenta selezione delle uve provenienti dal vitigno più antico dell’azienda, in cui all’aglianico si aggiungono altre varietà autoctone.

Di denominazione Aglianico Roccamonfina IGP, la fermentazione del Peppì avviene in piccoli tini di castagno, nel quale il vino si affina per circa 8 mesi dopo la svinatura, per continuare con altri 12 mesi in acciaio e 10 in bottiglia. Il suo colore è rosso rubino intenso, con un sapore al palato armonico, fine e fruttato, adatto ad accompagnare primi piatti con sughi corposi, cacciagione, arrosti e formaggi semiduri, lasciando intatta la sapidità delle pietanze.

Il Peppì riassume con le sue caratteristiche il giusto connubio tra enologia moderna e tradizione e, ancora oggi, il suo successo si sta espandendo in tutto il mondo, con richieste che vanno dall’America al Nord Europa, paesi in cui il pubblico ha riconosciuto un prodotto di qualità, che rappresenta pienamente la tradizione vitivinicola italiana.

Per degustare il Peppì o acquistarlo online visita la sezione dedicata sul nostro sito. Prosit!

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *